Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Pinot Grigio Dessimis - Vie di Romans

Vie di Romans

Prezzo di listino €23,00 EUR
Prezzo di listino Prezzo di vendita €23,00 EUR
Scontato Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.
  •  Cantina: Vie di Romans
  • Annata: 2017
  • Provenienza: Friuli Venezia Giulia
  • Vitigni: Pinot Grigio 100%
  • Temperatura di servizio: 10-12 °C
  • Volume alcool: 13%
  • Formato: 0,75 L
  • Momento per degustarlo: Cena
  • Abbinamenti: Crostacei, molluschi, secondi di pesce
  • Giudizio di Blowup: 8/10

    Descrizione

     Il Pinot Grigio Dessimis di Vie di Romans è un vino bianco che nasce da vitigni Pinot Grigio con età superiore ai 20 anni. Questa etichetta è la più storica dell'azienda.


    Note Degustative

    Nel bicchiere Il Pinot Grigio di Vie De Romans si presenta di  colore è giallo paglierino con riflessi ramati. All’olfatto il suo profumo è fruttato e ricorda il pompelmo rosa, la fragola e i corbezzoli con anche sfumature vanigliate e floreali. Al palato risulta di buon corpo, morbido e  succoso, presenta inoltre una buona persistenza. E' un vino in grado di conquistare e di far innamorare.


    Pinot Grigio Vie di Romans è perfetto in abbinamento con secondi di pesce crostacei e molluschi.

     

    Lavorazione

    I vitigni crescono, con il sistema della spalliera, in un terreno caratterizzato da un sottosuolo ad argilla rossa dove è abbondante la presenza di alluminio e ferro. Dopo la raccolta le uve vengono diraspate e successivamente macerate a freddo. Dopodichè subiscono un processo di decantazione e fermentazione in contenitori d'accio per 18 giorni. Infine  Pinot Grigio Vie di Romans affina per 9 mesi sui lieviti in piccole botti di legno e per altri 10 mesi in bottiglia.


    La Cantina

    Vie De Romans è la cantina di proprietà della famiglia Gallo, fondata nei primi del 900 la cantina prende il nome dalla sua posizione situata lungo un'antica strada romana. Quello che ancora oggi contraddistingue l'azienda è la ricerca di una qualità sempre maggiore che l'ha resa un modello nel panorama dell'enologia italiana. Grazie alla composizione del terreno e alle condizioni climatiche viene privilegiata la coltivazione di vitigni bianchi,  ma non mancano nella loro produzione anche ottimi rossi.