Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Dut'Un - Vie di Romans

Vie di Romans

Prezzo di listino €40,90 EUR
Prezzo di listino Prezzo di vendita €40,90 EUR
Scontato Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.
  •  Cantina: Vie di Romans
  • Annata: 2018
  • Provenienza: Friuli Venezia Giulia
  • Denominazione: Venezia Giulia IGT
  • Vitigni: Chardonnay 50% e Sauvignon 50%
  • Temperatura di servizio: 10-12°C
  • Volume alcool: 14,5%
  • Formato: 0,75 L
  • Momento per degustarlo: Cene importanti
  • Abbinamenti: Secondi di carne bianca, piatti a base di pesce
  • Giudizio di Blowup: 9/10


    Descrizione

    Il Dut'Un della cantina di Vie di Romans è un vino bianco del Friuli Venezia Giulia che si ottiene da un blend di uve Chardonnay e Sauvignon in pari quantità. Un bianco dagli aromi inconfondibili e dal gusto elegante. Inoltre è un vino con una capacità d'invecchiamento fino a 25 anni.

    Note di degustazione

    Alla vista si presenta di un colore dorato, con riflessi verdognoli. Il bouquet olfattivo, richiama note fruttate di mango e ananas, ma anche albicocche e pesche mature. Questi aromi su uniscono a note agrumate, vegetali e minerali. In bocco risulta un fantastico equilibrio tra freschezza e morbidezza, con un gusto avvolgente, ricco e sapido. Ottimo il corpo e lunga la persistenza. Il Dut'Un di Vie di Romans si sposa perfettamente con piatti a base di pesce e secondi di carne bianca.

    Lavorazione

    Dopo la raccolta delle uve e le successive lavorazioni tra cui la macerazione a freddo e una fermentazione di 18-22 giorni, il Dut'Un di Vie di Romans è lasciato invecchiare per nove mesi in barrique sui lieviti e per ulteriori 20 mesi in bottiglia. 

    La cantina

    Vie De Romans è la cantina di proprietà della famiglia Gallo, fondata nei primi del 900 la cantina prende il nome dalla sua posizione situata lungo un’antica strada romana. Quello che ancora oggi contraddistingue l’azienda è la ricerca di una qualità sempre maggiore che l’ha resa un modello nel panorama dell’enologia italiana. Grazie alla composizione del terreno e alle condizioni climatiche viene privilegiata la coltivazione di vitigni bianchi,  ma non mancano nella loro produzione anche ottimi rossi.